Nostalgici di Snake, oggi è il vostro giorno fortunato: il gioco più amato di sempre ritorna in una versione esclusiva

Snake, il gioco amatissimo da tutti, è tornato in una versione davvero unica e particolare. Ecco come riviverlo subito.

Chi si ricorda di Snake, il gioco tanto amato che aveva come protagonista un serpente che si allungava man mano mangiava ciò che trovava sullo schermo, proverà di certo una grande nostalgia nel ripensare ai pomeriggi passati a giocarci e a cercare di farlo crescere senza perdere.

torna snake
Snake torna in versione esclusiva (retididedalus.it)

Ebbene, da oggi sarà possibile fare un tuffo nel passato in chiave moderna perché Snake è finalmente tornato. Per giocarci, però, c’è un solo modo e prevede tanta buona musica. Chi ha avuto un Nokia tra la fine degli anni novanta e i primi anni del 2000 sa bene come Snake fosse uno dei titoli più apprezzati e in grado di far passare diverse ore incollati allo schermo. La gara con se stessi al fine di non far morire il serpente man mano cresceva, è stata infatti iconica pe quei tempi per i quali in tanti provano ancora una certa nostalgia.

Come giocare alla versione esclusiva di Snake

La buona notizia è che questo passatempo dal sapore retrò (ma mai fuori moda) è finalmente tornato in una versione moderna, rivisitata e sicuramente interessante. Per giocarci, però, è necessario essere abbonati a Spotify. Chi ha la versione premium, infatti, potrà godere della compagnia del simpatico serpente mentre ascolta la sua musica preferita.

torna snake
Snake torna in versione esclusiva (retididedalus.it)

Per farlo basta aprire una playlist qualsiasi, cliccare sull’icona con i tre puntini e scorrere tra le varie funzioni fino a trovare quella che dice ‘Mangiati sta playlsit’. In questa versione esclusiva, Snake è infatti composto dai vari brani della playlist selezionata e li mangia proprio mentre la si ascolta. Ogni volta che ne mangia uno, la musica cambia portando a un mix di canzoni unico e totalmente personalizzato.

Si tratta di una scelta davvero singolare che conquisterà sicuramente sia i più nostalgici che gli amanti della musica e che mostra come, nonostante il passare del tempo, ci siano mode che proprio non passano. Usanze che, anzi, continuano a esistere proprio grazie al flusso di emozioni che sono riuscite a suscitare un tempo.

E che attraverso una rivisitazione semplice ma sensata sono in grado di tornare ad emozionare ancora una volta. In questo caso, il simpatico serpente Snake che un tempo si trovava sul telefono in bianco e nero, torna a rivivere a suon di musica e in una versione che farà sicuramente parlare di sé.

Impostazioni privacy