Le manopole dei fornelli e del forno sono un ricettacolo di sporco e batteri: puliscile così

Le tue manopole sembrano vecchie e sono appiccicose, non preoccuparti c’è un metodo che ti permetterà di farle tornare come nuove.

Manopole fornelli
Manopole dei fornelli, come pulirle in modo semplice e veloce (Retididedalus.it)

Quante ore si sprecano dietro la pulizia dei fornelli? Sicuramente tantissime, lo stesso non si può dire, però, delle manopole che spesso, infatti, non vengono attenzionate per molto tempo. Purtroppo, però, questo, specie se sono trascorse diverse settimane, richiederà una pulizia approfondita.

Se siete giunti fin qui, vi starete chiedendo come riuscire ad eliminare le incrostazioni. Nei prossimi paragrafi vi diciamo come fare e soprattutto cosa possiamo utilizzare di naturale. Una postilla è d’obbligo prima di iniziare è doverosa: non trascuriamo questa parte della cucina per evitare l’accumulo di sporcizia e soprattutto di germi e batteri.

Manopole incrostate? Ti diciamo come fare

Manopole fornelli
Manopole dei fornelli, i consigli per pulirle (Retididedalus.it)

La cucina, lo abbiamo detto innumerevoli volte, merita cura. In questa zona conserviamo i nostri cibi e, di conseguenza, è fondamentale procedere con una pulizia frequente, ovviamente, però, non possiamo dedicarci solo di alcune parti, ma è necessario non trascurare nulla.

A tal proposito, è fondamentale ritagliare il tempo necessario e procedere con i giusti ingredienti. L’obiettivo di oggi è quello di fornirvi una sorta di mini guida che vi consentirà di far tornare brillanti le manopole, una parte troppo spesso dimenticata della cucina.

Come pulire le manopole della cucina

Non possiamo dimenticare assolutamente di pulire le manopole. Queste vanno sgrassate regolarmente perché tendono ad accumulare sporcizia come il resto della stanza. Per farle tornare come un tempo possiamo servirci di un ingrediente che conserviamo in casa e che impieghiamo per risolvere altre problematiche. Avete capito di cosa stiamo parlando? Per chi non ci fosse ancora arrivato, facciamo riferimento proprio al bicarbonato di sodio. Lo utilizziamo per altre mille cose in casa, ma come va usato in questo contesto?

È fondamentale procurare uno spazzolino da denti, riempiamo mezzo bicchiere di bicarbonato e cominciamo a prendere il prodotto e poi passiamolo direttamente sulle manopole. Cominciamo a fare dei movimenti circolari e cerchiamo di raggiungere tutte le parti. Prima di procedere con il risciacquo attendiamo circa dieci minuti, poi continuiamo risciacquando tutto con una spugna. Se le macchie sono ancora lì, ripetiamo l’operazione. Alla fine, si noteranno i grandi risultati. Questo lavaggio lo si può effettuare anche una volta a settimana.

Gestione cookie