MOVIMENTO

"Corpo" attraverso il quale
racconta l'anima le storie essenziali.
Un "atleta del cuore" dice Artaud.
Questo l'attore: fisico
congiunto al metafisico; alchimia.
Esco di scena, sto
in quinta; tocco la fronte, la mia
e quella del giovane attore
che con me ha dialogato.
Non un gesto d'amore.
Verifico se abbiamo sudato:
se con sufficiente fatica
fu pagato l'antico privilegio
del rivelare, il minuscolo
laico prodigio
del corpo recitante, la ratio
sposata al muscolo per conciliare
sul palcoscenico il tempo e lo spazio.

Vittorio Gassman
(da Vocalizzi, Longanesi, 1988)



Il contatore dei visitatori Shiny Stat attivo da dicembre 2006