POPOLO DI PADRONI POPOLO DI SERVI

Un popolo padrone si avvia alla guerra santa
contro un popolo di servi.
C'è la luna piena e lo Spirito Santo
dice che tutto andrà bene:
le tombe saranno piene.

Il popolo dei servi sta ammassando armi
per l'ultima battaglia
che cos'altro ha da perdere
fuori di una vita ignominiosa
ma aspettare il fine-mese però è una buona cosa
e incassare lo stipendio il primo.

E sia dunque battaglia, concordano le due parti
temprati gli animi alla soluzione finale,
le prèfiche già affilano la gola per il lamento
e solo un bimbetto nudo scorrazza qua e là
libero ancora per la via
e grida con gola secca: e che sarà di me? Che sarà?

Natan Zach

Dall'antologia Poeti israeliani (Einaudi, 2007)
a cura di Ariel Rathaus



Il sito dal 01/04/2006 al 30/11/2006 ha raggiunto n° 5200 visite