Il respiro diventa

sintesi ritardata

e passa in risultati

rastrellati in massa

 

o è invaso

da requisiti inamovibili,

soffìato senza attenzione di rimando

in rimando sulle vie più disorganizzate.

 

O è avvoltolato in echi loquaci

di crisma e feticcio

sui nuovi spropositi mondiali,

 

o portato da contrazioni

ad uno scontro di esiti,

invalida gli stimoli o li allucina

per non scorgerli così l’uno all’altro irraggiungibili.

 

O viene sottratto dal rumore

delle membrane e intercapedini

che riempite di corpuscoli immotivati

hanno disabituato al sensibile.

 

 

                                             Renzo Chiapperini

 

                                       (I fumi di Viale Ippocrate,

                                         Edizioni Anterem, 1986)

 

 




Il contatore dei visitatori Shiny Stat è attivo da dicembre 2006