Orestiade

rugiada del cielo

cornamusa della vita

 

notte di ragni

di infinite ossessioni

inesorabile gioco di lacrime

oh sole nel mio seno lunga spada di morte

 

riposati lungo le mie ossa

riposati tu sei íl lampo

riposati vipera

riposati mio cuore

 

i fiumi dell’amore si arrossano di sangue

i venti hanno scompigliato i miei capelli d’assassino

 

 

                                                  Georges Bataille

               

                                   (da “L’Orestiade” – L’impossibile,

                                   ES, 1999,   trad. Renato Baldassini)

 

 




Il contatore dei visitatori Shiny Stat č attivo da dicembre 2006