CHECKPOINT POETRY
GUALBERTO ALVINO
 


A tempo grazioso

 

A Maura Ragazzoni, vox

 

 

diluvia c’θ un fracasso la tramontanetta

scuote le cime mentre piano sillaba quanto segue

attraverso il calcolo delle probabilitΰ si dimostra

che la vita θ improbabile senza un intervento

extranaturale avrei da opporre che detto calcolo

hominem sapit e dunque? sgominabirilli

via fusberte e durlindane affinare il piω possibile

la propriocezione penetrare a fondo nella

carne finchι frizza in bocca quel sapore di fritto

eros? logos? lo scatenamento

alogico e associativo apre al futuro malgrado

il pianto lo stridore dei denti

fu quando le forze dell’opposizione

indissero un raduno nella centrale

piazza niente ti cura disse il congedato con disonore

θ per via di quell’alone vero?

sviluppo stasi snervatezza alterezza

solo parole? non credo c’θ chi ci campa

ne diamo piω d’un esempio

pregiudizξ storicamente determinati

sωbito si orienta in quella direzione

tutto ciς li spinge a un atteggiamento contraddittorio

adoro gli scorsi di penna direi che li provoco

per vedere l’effetto scopro che vi θ sempre

un motivo ricordi quando al Gerini




Scarica in formato pdf  


 
Sommario
Checkpoint Poetry

Il contatore dei visitatori Shiny Stat θ attivo da dicembre 2006