AUDIO POETRY
ANTONIO AMENDOLA (2)
 

 

 

 

KONKIGLIAE     ( ascolta il file mp3 )

 

 

 

KONKIGLIAE

                         SONADE

                                         MMO DE KE

SSE SEMO DE

                          ET PERCOSSE

                                                    SFREGAMEN

SOFFIANDA

                       SHAKER DE

                                              TA-TTILE

KONKIGLIAE

                         RITMO BI

                                            STRUSCIA IN

SBILENCHE

                       ANCHE SE

                                           LASCI-A

LAN LAN DO

                         CADERE

                                          UN KON KE

POI UN KIN

                       QUINDI GLIAE

 

 

 

BLUBLUBLU

BLUBLUBLU

BLUBLUBLU

BLUBLUBLU

 

 

 

KON-KIN-GLIAE

KIN-GLIAE-KON

GLIAE-KON-KIN

GLIAE-KIN-KON

KON GLIAE-KIN

KIN-KON-GLIAE

 

 

 

***

 

 

Konkigliae (2007) per voce, scrittura e supporti digitali è stato presentato la prima volta a L’Aquila alla rassegna Poetronics a cura di A.M. Giancarli e A. Di Scipio, in una versione più lunga. La voce mantiene un’intonazione distesa, cerca di evitare qualsiasi interpretazione e sono presenti tecniche vocali come il ‘vocal frey’ – una frequenza molto bassa che ricorda una porta che si apre – e ‘high-medesmo’ – un’altezza che si ripete uguale a se stessa molto sillabata.

La scrittura in prevalenza costituita da versi trisillabi, descrive le tecniche di ripresa microfonica di comuni conchiglie marine. La musica è costituita da materiali sintetici prodotti da una batteria elettronica in prevalenza ‘Hit hat’, figure di trentaduesimi sovrapposti a velocità molto sostenute.

Infine, i materiali concreti – le conchiglie trattate in modi diversi descritti, appunto, nella scrittura stessa – tendono a far prevalere l’aspetto rumorente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Scarica in formato pdf  


 
Sommario
Audio Poetry

Il contatore dei visitatori Shiny Stat è attivo da dicembre 2006