SPAZIO LIBERO
“CICLOPOETICA 2010”
Versi in bicicletta lungo il bacino
del fiume Po


      
Dopo le due edizioni del “Sicilia Poetry Bike”, Enrico Pietrangeli si è spostato a nord e assieme a Daniela Fargione propone un affascinante percorso di eventi ed incontri di poesia a due ruote, che parte il 2 agosto a Torino e si concluderà il 9 agosto a Chioggia, con un congedo il giorno dopo alla volta di Venezia. Le tappe intermedie di questo tour cultural-ciclistico sono previste a Frassineto Po, Pavia, Piacenza, Parma, San Benedetto Po e Ferrara.
      



      

*

Una settimana di poesia e libertà, vissuta con un moto lento ma efficace, tanto nel verso quanto nel pedale cadenzato e capace, nel variare dei registri, di un sincretismo ancora possibile, quello percepibile attraverso un mezzo meccanico come la bicicletta, quale adeguato strumento per una poetica della condivisione.

È all’incontro e all’occasione unica e irripetibile consolidata nel viaggio che, soprattutto, s’ispira l’iniziativa realizzata e curata da Daniela Fargione ed Enrico Pietrangeli. Sulla base di questo presupposto, il viaggio in questione ha già radici nell’interazione sviluppata tra più soggetti, attraverso il coinvolgimento e la comune motivazione maturata da altri incontri, quelli generati da una mirata divulgazione di finalità che ha visto parallelamente aggregarsi artisti e strutture lungo il percorso, permettendo la realizzazione di più tappe-eventi, ulteriori occasioni di condivisione sia per viandanti a due ruote che per la gente di ogni luogo attraversato.

Tra i tanti gruppi, associazioni, riviste ed altro che hanno collaborato all’allestimento delle serate, abbiamo l’Agenzia di Sviluppo Quartiere Roma di Piacenza, Blu di Prussia, l’Archivio Giovani Artisti, MUP Editore, Fare Poesia, Comedu, Corrente Alternata e l’Osservatorio Letterario. Al territorio, le sue tradizioni e le anime che lo rendono ancora vivo custodendole, viene riposta una particolare attenzione, così come accaduto anche nelle precedenti edizioni del Sicilia Poetry Bike, che si pone come riferimento storico d’interazione tra i nuovi menestrelli in viaggio e la precostituita strutturazione di una rassegna itinerante.

Questa manifestazione evidenzia la centralità del bacino del fiume Po a partire dalla titolazione assunta, ne ripercorre buona parte del suo corso assecondando tematiche ambientali con un turismo possibile, innescando una trama nel suo divenire. Interventi di Legambiente con ciclo-delegazioni locali nell’ambito di bicicliamo, ma anche presenze performative a tema strada facendo, come quelle di “Poesia vagabonda” di Enrico Lazzarin, caratterizzeranno alcuni happening on the road.






Coloro che seguiranno l’iniziativa iscrivendosi presso il Circolo dei Lettori di Torino (Info tel. 011/4326827), saranno quindi coinvolti in un ruolo di presenza attiva lungo l’intero tragitto. Frammenti di un vissuto rielaborato e condiviso interagiranno anche attraverso il conseguente progetto editoriale preventivato sulla rassegna. Il termine delle iscrizioni è coinciso con la fine di luglio, mentre per la partenza vera e propria del tour è fissata per il 3 agosto, con l’appuntamento delle 8.30 previsto a Torino in via San Ottavio, di fronte a Palazzo Nuovo.

Sempre a Torino, il giorno precedente, la rassegna verrà aperta all’Imbarchino, con un aperitivo poetico alle 19.30 e, a seguire, una serata inaugurale a tema. Le altre tappe previste sono Pavia il 4 agosto, al Castello Visconteo, Piacenza il 5, ai Giardini Margherita, Parma il 6, al Caffè della Creatività, San Benedetto Po il 7, al Matildeland, Ferrara l’8, a Palazzo Bonacossi, e Chioggia il 9, all’Auditorium S. Nicolò. Il 10 agosto si punterà verso Venezia per un congedo sul mare.

Negli ultimi giorni prima del via, e non soltanto da Torino, nuovi iscritti si sono uniti all’iniziativa, altri artisti, dai diversi luoghi toccati dalla rassegna, si sono aggregati dopo la chiusura della programmazione, aggiornata con l’occasione. Daniele Contardo, tra gli altri, che si definisce “suonicista randagio” ed ha già molti itinerari narrativo-musicali dispiegati "in punta di sellino”, prenderà parte al percorso con alcune delle sue performance a tema.

Con Orecchie Poetiche, “invito a porgere attenzione alle emozioni degli altri per esprimere le nostre”, attraverso installazioni sagomate a tema Irene Cabiati (de La Stampa) si unirà al percorso nella tappa-evento di Frassineto Po. È annunciato anche un breve inserto di poesia internazionale, che dal Danubio riconduce al Po, a Ferrara, città dove vive e opera Melinda Tamas Tarr. Variegato e libero è l’approccio al mezzo che vede anche l’utilizzo, da parte di taluni, di biciclette d’epoca. Dalle sedi che lo consentiranno, verranno anche stabiliti alcuni collegamenti con l’Associazione Culturale Kafka di Messina, attraverso i due artisti messinesi Andrea Ingemi e Vittoria Arena, mentre il ciclo-poeta Ugo Magnanti svolgerà anche funzioni d’inviato per conto di Rosa Tv, emittente pontina. Mare, campagna o città anche la Tv streaming, connessioni permettendo, farà seguire gli eventi programmati ai più affezionati non presenti o semplicemente lontani e curiosi, durante le serate in diretta. Uno strumento in più, in ogni caso, per un’ulteriore scelta poetica. Un palinsesto degli appuntamenti mostrerà giorno e orari approssimativi dei collegamenti internet utili sul canale predisposto all’URL http://www.ustream.tv/channel-popup/ciclopoetica. In onda, quindi, il 2 agosto da Torino, il 3 da Frassineto Po, il 4 da Pavia, il 5 da Piacenza, il 6 da Parma, il 7 da San Benedetto Po e il 9 da Chioggia a partire da intorno le ore 21, mentre l’8, da Ferrara, sarà intorno alle ore 18 il collegamento previsto.

CicloPoEtica 2010 è un’iniziativa patrocinata dalla Federazione Ciclistica Italiana, l’Università degli Studi di Torino, la Provincia di Mantova e di Ferrara, le Città di Torino, Pavia, Parma, Piacenza, Ferrara e Chioggia, l’Associazione Castelli del Ducato, Literary.it “Sistema letterario italiano” e l’Associazione Gruppo Scrittori Ferraresi. È annunciato anche un breve inserto di poesia internazionale, che dal Danubio riconduce al Po, a Ferrara, città dove vive e opera Melinda Tamas Tarr. Nel frattempo, un’emblematica esortazione alla frequentazione tanto della poesia quanto della bicicletta, permane in alcuni versi di Vittoria Arena dedicati alla manifestazione lo scorso anno in Sicilia: “Fate che i vostri versi cantino / pari alle gomme delle bici / nello scricchiolio di gaia / e baluginata ghiaia”.

 

***

 

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

 

CicloPoEtica 2010

 

a cura di Daniela Fargione ed Enrico Pietrangeli

Assistente al coordinamento: Gloria Scarperia

Realizzata con il sostegno di Tourinbike, www.torinoinbici.com Tel. 011 5793314 - via Fiocchetto, 39 – Torino, ed il Patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana, dell’’Università degli Studi di Torino, della Provincia di Mantova e di Ferrara, delle Città di Torino, Pavia, Parma, Piacenza, Ferrara e Chioggia, dell’Associazione Castelli del Ducato, di Literary.it www.literary.it “Sistema letterario italiano” e dell’Associazione Gruppo Scrittori Ferraresi.

 

Lunedì 2 agosto 2010, aperitivo poetico alle ore 19.30 presso l’Imbarchino sul Valentino [www.imbarchino.it - Tel. 011.6566359 - Viale Cagni 37 – Torino]. A seguire, alle ore 21.00, la rassegna verrà inaugurata con interventi, tra gli altri, di Luigi Tribaudino, Enrico Lazzarin, Tiziano Fratus, Susanna Piano, Silvana Copperi, Anna Giuba, Marina Crespo, Laura Vanetti  e la collaborazione di Manifattura Torino Poesia www.torinopoesia.org, l’Associazione Culturale Due Fiumi www.duefiumi.org, il Concorso letterario nazionale Lingua Madre www.concorsolinguamadre.it e la rivista letteraria Corrente Alternata.

 

Martedì 3 agosto 2010, alle 08.30, il concentramento della carovana ciclo-poetica per la partenza da Torino è previsto in via San Ottavio, di fronte a Palazzo Nuovo. Le partenze e gli orari dalle altre località saranno indicati, in linea di massima, dal Circolo dei Lettori di Torino agli iscritti. Ogni sera, in occasione dell’evento previsto, si verrà aggiornati al riguardo e su eventuali altri punti pianificati sul percorso del giorno successivo per happening o altro.

 

Martedì 3 agosto 2010, alle ore 21.00, il tour giungerà a Palazzo Mossi [Via Marconi 5 - Frassineto Po]. Sono previsti, tra gli altri, interventi di Francesca Tini Brunozzi, Guido Michelone, Paola Zoppi e Gianni Marchetti con l’installazione Orecchie Poetiche di Irene Cabiati e la collaborazione di Libri in POrto con.testi - Editoria & Comunicazione - www.libriinporto.it www.contesti.it, La Casa della Poesia di Vercelli www.casadellapoesia.it/indice.html e l’Agriturismo Cascina Nuova www.cascinanuova.com strada per Pavia, 2 Valenza Tel. 0131954120.

 

Mercoledì 4 agosto 2010, alle ore 21.30, il previsto incontro serale sarà presso il Cortile del Castello Visconteo [Viale XI Febbraio, 35 – Pavia]. Interverranno, tra gli altri, Piero Marelli, Dona Amati, Fabio Clerici, Barbarah Guglielmana, Stefania Lusetti, Bruno Marazzita, Cristina Balzaretti, Davide Castiglione, Marco Bellini e i Poeti dialettali del Circolo Regisole con Gianni Cattagni e alcune videoproiezioni divulgative sul territorio. Ospiti all’incontro Diana Battaggia e Giovanni Segagni. La tappa è in collaborazione con Paviaedintorni.it www.paviaedintorni.it, Lietocolle www.lietocolle.info, Barbarah.info e Tito Truglia.




Il fiume Po a Torino


Giovedì 5 agosto 2010, alle ore 21.00, si confluirà ai Giardini Margherita [Quartiere Roma – Piacenza]. In programma, tra gli altri, interventi di Simone Fornasari, Eliana Langiu, Erminio Zanenga, Stefano Reggiani, Simona Pisani, Lorenzo Bonadè e Tiziana Soressi, con inserti di danze tradizionali a cura di Luigi e Manuela di ML Danza e del gruppo Raiz Latina con Monica, Barbara, Sneja, Roberto, Riccardo e Leonardo. Ospite all’incontro Eugenio Rebecchi. La tappa è in collaborazione con l’Agenzia di Sviluppo Quartiere Roma – Piacenza www.quartiereromapiacenza.it e Blu di Prussia www.bludiprussia.it.

 

Venerdì 6 agosto 2010, alle ore 21.30, l’appuntamento sarà al Caffè della Creatività [Piazzale Bertozzi – Parma]. Ci saranno, tra gli altri, Franco Santamaria, Luca Ariano, Stefano Reggiani, Simona Pisani, Dimitry Rufolo, Francesca Avanzini e Luca Bertoletti autore di un poemetto su Lunero, alias Iller Pattacini, tutto sul Po e la sua vita randagia. Sono inoltre previste proiezioni di video-poesia a cura di Giusalba Zappalà. Riproposto, per l’occasione, un suo video reportage del Sicilia Poetry Bike presentato a Messina il 7 agosto 2009. Questa tappa è in collaborazione con Hub Café, Archivio Giovani Artisti, MUP Editore www.mupeditore.it, Farepoesia www.farepoesia.it e il B&B degli Artisti www.bebdegliartisti.it Str. Bassanuova, 122 Tel.  0521 570098.

 

Sabato 7 agosto 2010, alle ore 21.00, l’evento/incontro si svolgerà presso la Sala Conferenze del Matildeland Hostel [Via Trento 4 - San Benedetto Po - www.matildeland.com Tel. 3404213483]. Parteciperanno, tra gli altri, Ornella Fiorini, Andrea Garbin, Luca Artioli e Antonella Colonna Vilasi. Anche qui sono previste proiezioni artistiche prodotte da Wedding Day nonché collegamenti a tema. La tappa è in collaborazione, oltre al Matildeland, con la Provincia di Mantova – Redazione Turismo www.turismo.mantova.it e l’Agriturismo Casari www.agriturismocasari.com str. Romana Sud, 20 Tel. 0376 615436.

 

Domenica 8 agosto 2010, alle ore 18.00, ci si ritroverà presso la Sala Conferenze di Palazzo Bonacossi [Via Cisterna del Follo 5 - Ferrara – www.comune.fe.it/bonacossi] con interventi, tra gli atri, di Alberto Canetto, Claudio Gamberoni, Riccardo Carli Ballola, Stefano Caranti, Eleonora Gyürüs, Giancarlo Micheli, Matteo Bianchi, autore della silloge La poesia in bicicletta, e Michele Marziani, accompagnato da Paolo Vachino e Isabella Bordoni, autore di Lungo il Po. Collaborano alla tappa la rivista letteraria l’Osservatorio Letterario www.osservatorioletterario.net, il Premio Letterario Internazionale San Maurelio, Emilio Diedo ed Este edition www.este-edition.com.

 

Lunedì 9 agosto 2010, alle ore 21.30, l’ultima tappa approderà all’Auditorium S. Nicolò [Calle San Nicolò -  Chioggia]. Parteciperanno alla serata, tra gli altri, Barbara Codogno, Roberta Donaggio, Luisa Multinu, Gianni Resini, Valerio Savioli, Conny Stockhausen, Giulia Penzo, Francesco Arleo, Maria Grazia Galatà e ManzOni con Luigi Tenca alla voce, poeta ed autore dei testi, e la collaborazione di Damocle Edizioni www.edizionidamocle.com e Comedu.it www.comedu.it, network sull'uso etico, educativo e sociale dei nuovi media.

 

Martedì 10 agosto 2010 ci sarà il previsto congedo lungo il lido, alla volta di Venezia, dove poeti e convenuti si saluteranno con un happening on the road.

 

CicloPoEtica 2010 è un’iniziativa in collaborazione con Legambiente Bicicliamo www.facebook.com/group.php?gid=274029690235 e Il Circolo dei Lettori www.circololettori.it, ha il contributo artistico di Wedding Day  www.weddingdayeventi.com - via Sante Vincenzi, 4/b - Reggio Emilia tel. 0522 421090 - e quello di Claudio Cravero, Matilde Domestico e Pierfranco Barca per la parte grafica. Parteciperà il ciclo-poeta Ugo Magnanti inviato di Rosa TV. Ospite il ciclo-artista ‘suonicista randagio’ Daniele Contardo.

 

CicloPoEtica è un progetto finalizzato all’incontro e all’interazione di più soggetti e persone, un tour che è anche trait d’union volto a valorizzare più eventi attraverso comuni tematiche e non struttura preposta agli eventi stessi, quale momento di aggregazione spontaneo e privo di fini di lucro, compensi ed oneri partecipativi, rivolto esclusivamente alla valorizzazione dei luoghi percorsi, con risvolti pedagogici determinanti, in quanto di per sé propedeutico a tematiche come quelle ambientali, culturali, turistiche e sportive associate nella compartecipazione senza agonismi.




Scarica in formato pdf  


      
Sommario
Spazio Libero

Il contatore dei visitatori Shiny Stat è attivo da dicembre 2006