CHECKPOINT POETRY
GUALBERTO ALVINO
 

 

 

Schola Panormi

 

 

non più che un girello impazzito con lui su

sbatte or sì or no sugli scaffali rompe

il ginocchio della serva roberto ormai

funziona a caso impossibile fidarsi

additare prospettive franche

un’autobiografia?

più neppure un ricordo come dio manda

abita qui dietro potrei sentirne il respiro

malgrado la ressa di questi giorni di mercato

michele non so come sia accudito

se ha prurito si gratta a due decimetri dal punto

ecco la sua massima astrazione

in fondo non è poco

poteva andare peggio molto peggio

giuliani ai quattro canti lo diceva

un pezzo d’infinito è infinito

finiremo nell’imbuto con le scarpe

dopo espulso il po’ di mondo

secreto l’ultimo muco

dicono che tuttora non parli né lo vuole un tubicino

gli ciccia in petto due cerotti sul dorso della mano

li cambiano ogni sei giorni puntuali

ridendo dell’ultima puntata

lui li saluta chiudendo l’occhio destro

par che indichi il sax tenore dei bei tempi

qualcuno lo lucida a sua insaputa

sa il mistero e non lo dice ché dirlo non importa

per il resto

sta immobile come Murphy

ventott’ore di séguito al centro della stanza

seduto sui suoi libri tivvù accesa

certi strati del silenzio certi bagliori

sulle corazze

le tartarughe si armano

il busto si sguaina dal gesso

gl’inquilini fanno petizioni

l’indovina del quarto piano scaglia strali

c’è un limite a tutto perdio

l’amministratore è in procinto di

non credere che non me ne curi

so che le cose vanno come devono andare

tutto è corpo e il corpo dura finché deve

ribellarsi a questo è oratoria

al telefono negli ultimi tempi non risponde nessuno

un trio scomposto gli strombazza in capo

tano l’unico sano posa il pennello li spia

dall’oblò senza stupore storpia la grammatica

per non bestemmiare tutto un fiorire di kappa

doppie vu acuti sulle aperte omissioni

rispunta il verso del nemico

di molte e sparte una sola e bella

ah mettigli un sorriso in viso

rincalzali di nuovi fragori

che prima di cena li punga

la dolce trafittura d’uno squillo

 

 

 

2010




Scarica in formato pdf  


 
Sommario
Checkpoint Poetry

Il contatore dei visitatori Shiny Stat è attivo da dicembre 2006