INTERVISTE

 
LAURA PUGNO


La giovane scrittrice romana parla del suo romanzo d’esordio in cui le mitiche figure metà pesce e metà donna sembrano rappresentare “quanto d’inesplorato c’è ancora al mondo”. Nella sua dimensione visionaria il libro si collega in qualche modo alla precedente raccolta di racconti intitolata “Sleepwalking”. In parallelo è uscito quest’anno anche il poemetto “Il colore oro” presso Le Lettere.

di Martina Velocci
 
LETIZIA MURATORI


La giovane narratrice romana ci parla del suo secondo romanzo einaudiano, dopo “Tu non c’entri” del 2005, dove tre voci narranti dislocate in epoche differenti, esplorano la forza dei legami che nascono da una quotidianità condivisa. Da un punto di vista estetico i suoi sono libri dichiaratamente influenzati dall’immaginario cinematografico, con peculiari innesti lirici.

di Martina Velocci
 
Sommario

Il sito dal 01/04/2006 al 30/11/2006 ha raggiunto n° 5200 visite