Anno IX - Estate 2014 poesia della settimana

Entra nel Sito

Entra nel Sito    

Fausta Squatriti, L'Opera al nero: Alter ego, 2011, Acciaio inox speculare, stampa digitale su acciaio, legno dipinto, pressofusione in alluminio ricoperto di bitume cm 179x160x100

ARCHIVIO DELLE IMMAGINI


  IN PRIMO PIANO
5° CONGRESSO NAZIONALE
SLC CGIL

“Comunicazione, inclusione”
di Massimo Cestaro

PROSPETTIVE SINDACALI
Reagire alla crisi: la nuova ‘casa’ degli scrittori nella Cgil
di Emanuela Bizi

CENTENARI
Quando il grande cinema si è occupato della Grande Guerra
di Michele Goni

ADDII
Maria Luisa Spaziani: ‘la parabola dal nulla allo splendore’
di Plinio Perilli

ANTONIO DELFINI
Crepitanti versi tra ‘melancolia’, satira e invettiva
di Stefano Docimo

POESIA: ISTRUZIONI PER L’USO
Fenomenologia dell’agire poetico (Manualetto per giovani scrittori)
di Donato di Stasi

PENSIERI SULL’ATTUALITÀ
“Critica della vittima” e il vittimismo del precario
di Fabio Mercanti


SPAZIO LIBERO
CONSIDERAZIONI POST-MUNDIAL
Brasile addio: crepuscolo e caduta degli dèi del calcio
di Pippo Di Marca

ESAMI DI MATURITÀ
La scuola italiana? Un’istituzione arretrata e deludente
di Liberina du Mont-Vieux

LUCA BRAGALINI
Tutti i segreti delle canzoni ‘evergreen’
di Cosimo Ruggieri

SU FAUSTA SQUATRITI
Una poesia d’intonazione civile dove non è “Vietato entrare”
di Alfonso Lentini

SGUARDO DAL SUD (7)
L’albero e la farfalla nelle sculture di Donato Linzalata
di Anna Santoliquido

SGUARDO DAL SUD (8)
Il ‘Pensiero meridiano’ e l'apporto delle menti creative
di Anna Santoliquido

BANDI LETTERARI
“Premio Calabria 2014”


TEATRICA
SPIGOLATURE
La vita dei teatri e i teatri della vita
di Alfio Petrini

TEATRO E CARCERE
I “Viaggiatori” dell’invisibile
di Ivana Conte


CHECKPOINT POETRY
testi in versi di :
MARCELLO MARCIANI

UGO PISCOPO


LE VIE DEL RACCONTO
MARIO LUNETTA

BRUNO CONTE

IGNAZIO APOLLONI


  LUOGO COMUNE
NOTE D’AUTORE
Le ossa del poeta e l’ingrata patria
di Marzio Pieri

SU ADRIANO ACCATTINO
Una poesia pensante che viaggia sul limite dell’impoetico
di Giorgio Moio

POESIA E BICICLETTA (1)
Il Novecento sulle due ruote
di Plinio Perilli

POESIA E BICICLETTA (2)
Un libro per ribadire che il ciclismo è cultura
di Enrico Pietrangeli

SCIE POLEMICHE
Ma qui chi o che cosa è ‘imparlabile’?
di Gualberto Alvino

RIFLESSIONI CRITICHE
Ritrovare le ragioni della scrittura e della ricerca
di Franco Cavallo

INEDITI
“Congedo d’autore”
di Stefano Docimo

NOI REBELDÍA 2014.0.3
“Foemina Tunisina 2013” - testo collettivo anonimo


FILOSOFIE DEL PRESENTE
DIALOGHI DI PENSIERO
Il suono, la parola
di Bruno Dal Bon e Federica Montevecchi


INTERVISTE
ROBERTO VECCHIONI
Il cantautore, l’insegnante e il romanziere
di Alessandro Ticozzi


LETTERATURE MONDO
SU ROBERTO BOLAÑO
Il quinto cavaliere dell’apocalisse
del moderno
di Pippo Di Marca

JAMES JOYCE
Tra bellezza e ‘claritas’ la verità è soltanto nell’arte
di Simone Rebora


LETTURE
CORRADO MORGIA
(Ennio Bìspuri)

EDUARDO REBULLA
(Alessandro Iovinelli)


E-BOOK
PROGETTO E-PUBLISHING: RETI DI DEDALUS – ONYX EDITRICE
 
 

Le tristezze ignote

 

E sia pace al defunto.

Ma che soave odore!

Autunno, già nei vasi

fioriscon le viole!

Ed ecco, al fine, il sole

sul davanzale è giunto.

Tra le mie dita, quasi

ha il liquido tepore

del latte appena munto.

 

Sia pace a chi sofferse.

Oggi tutto è pacato.

Io non son triste, quasi.

Penso a tristezze ignote,

d’anime assai remote,

ne la vita disperse.

Io non son triste, quasi.

Oggi tutto è pacato.

Sia pace a chi sofferse.

 

Le suore, a le finestre

del convento, sul fiume

guardan passar le barche:

guardano mute e sole,

mute e digiune , al sole.

Giungono a le finestre

(come tarde le barche!)

un odor di bitume,

un odore silvestre.

 

I prigionieri assale

un’ansia: falci lente

falciano l’erba nuova,

a la prigione intorno.

Gli infermi (inclina il giorno), 

pallidi sul guanciale,

ascoltano la piova

battere dolcemente

l’orto de l’ospedale.      

 

                           Gabriele d’Annunzio

                    (da Poema paradisiaco, 1893)   

 



 
Archivio poesie della settimana

Pagina FACEBOOK - Reti di Dedalus

Testata iscritta col n. 34 del 31.01.2008 al Registro Stampa del Tribunale di Roma

Direttore responsabile: Marco Palladini
Redazione: Gualberto Alvino, Simona Cigliana, Tiziana Colusso, Daniele Comberiati, Donato Di Stasi, Stefano Docimo,
Domenico Donatone, Francesca Fiorletta, Massimo Giannotta, Mario Lunetta, Desirée Massaroni, Fabio Mercanti,
Sarah Panatta, Cosimo Ruggieri, Alberto Scarponi

Grafica: Franco Bevilacqua

Per una corretta visualizzazione dei contenuti si consiglia di utilizzare una risoluzione dello schermo non inferiore a 1024x768


Il contatore dei visitatori Shiny Stat è attivo da dicembre 2006